Dopo 12 anni, siamo orgogliosi di presentare un’altra edizione di Poggio Nightlife, l’ormai famosa festa della birra di Poggio Rusco, la festa dei giovani, fatta dai giovani. Questa festa nata con il solo scopo di creare un momento di svago per i giovani, è diventata in questi anni non solo uno dei principlai eventi del nostro paese, ma dell’intera provincia mantovana. Se da una parte Poggio Nightlife è stata un centro di aggregazione della nostra comunità, dall’altra è stata sicuramente un punto di riferimento di  antissime persone dei paesi e province limitrofe che sono venute a  rascorrere delle serate indimenticabili. Nel corso degli anni molti sono stati gli artisti saliti sul palco di Poggio Nightlife: Modà, Rio, Mingardi, Mondo Marcio, Nomadi, Paolo Meneguzzi, Alan Sorrenti, Studio 3, Finley, Gem Boy, Federico Poggipollini, Davide Van De Sfross, MT Live, Flaminio Maphia, Timothy Cavicchini and Grunge History, Gigi D’Agostino, Gabry Ponte, Dj Matrix e tanti altri. Innumerevoli le cover band e i tributi che hanno animato la grande piazza: Achtung Babie, Merqury Band, Radio Freccia Torino, Diapasond Band, gli Eclipse, gli O I & B, Time Out, La Combricola del Blasco, Safari Live, Iron Mais, Santiago, Area 80 e tante altre. Organizzare un evento di questa portata è complesso, impegnativo e costoso.
Se è possibile organizzarlo è soltanto grazie alle tante attività economiche della nostra zona e non, che hanno deciso di sostenere una manifestazione come questa. Anche quest’anno più di 80 sponsor hanno creduto in questo evento, completamente autofinanziato, senza ricorrere a risorse pubbliche. Se gli sponsor e gli incassi sono il carburante di Poggio Nightlife, il vero “motore“ è rappresentato dalle decine di volontari che nei mesi precedenti e durante i giorni della festa regalano il loro tempo, la loro fatica e tuttto il loro impegno alla buona riuscita della manifestazione. A tutti loro va un ringraziamento. Abbiamo cercato anche quest’anno di dare il massimo per poter offrirvi un’edizione di Poggio Nightlife indimenticabile, ricca di tante sorprese. Credendo di interpretare i sentimenti delle migliaia di persone che speriamo vogliano popolare anche quest’anno Poggio  Nightlife, rivolgiamo il nostro ringraziamento a tutti coloro che ci regaleranno un altro bellissimo momento di festa.

Il Comitato Organizzatore di Poggio NightLife:

Assessorato alle Manifestazioni – Pro Loco – Gruppo Giovani Volontari

EDIZIONE 2017:

Dopo 11 anni, siamo orgogliosi di presentare un’altra importante edizione di Poggio Nightlife, l’ormai famosa festa della birra di Poggio Rusco, la festa dei giovani, fatta dai giovani. Questa festa nata con il solo scopo di creare un momento di svago per i giovani, è diventata in questi anni non solo uno dei principali eventi del nostro paese, ma dell’intera provincia mantovana. Se da una parte Poggio Nightlife è stata un centro di aggregazione della nostra comunità, dall’altra è stata sicuramente un punto di riferimento di tantissime persone dei paesi e province limitrofe che sono venute a trascorrere delle serate indimenticabili. Nel corso degli anni molti sono stati gli artisti saliti sul palco di Poggio Nightlife: Modà, Rio, Mingardi, Mondo Marcio, Nomadi, Paolo Meneguzzi, Alan Sorrenti, Studio 3, Finley, Gem Boy, Federico Poggipollini, Davide Van de Sfross, MT Live, Flaminio Maphia, Gigi D’Agostino, Gabry Ponte e tanti altri. Innumerevoli le cover band e tributi che hanno animato la grande piazza: Achtung Babie, Merqury Band, Radio Freccia Torino, Diapasond Band, gli Eclipse, gli O I & B, TimeOut e tante altre. Organizzare un evento di questa portata è complesso, impegnativo e costoso. Se è possibile organizzarlo è solo grazie alle tante attività economiche della nostra zona e non, che hanno deciso di sostenere una manifestazione come questa. Anche quest’anno più di 90 sponsor hanno creduto in questo evento, completamente autofinanziato, senza ricorrere a risorse pubbliche. Se gli sponsor e gli incassi sono il “carburante” di Poggio NightLife, il vero “motore” è rappresentato dalle decine di volontari che nei mesi precedenti e durante i giorni della festa regalano il loro tempo, la loro fatica e tutto il loro impegno alla buona riuscita della manifestazione .A tutti loro va un gran ringraziamento. Abbiamo cercato anche quest’anno di dare il massimo per potere offrirvi un’edizione di Poggio Nightlife indimenticabile, ricca di tante sorprese. Credendo di interpretare i sentimenti delle migliaia di persone che speriamo vogliano popolare anche quest’anno Poggio NightLife, rivolgiamo il nostro ringraziamento a tutti coloro che ci regaleranno un altro bellissimo momento di festa.

EDIZIONE 2010:

In 20mila alla festa della birra. Concerto evento con i Nomadi

la Gazzetta di Mantova — 09 settembre 2010 pagina sezione: PROVINCIA
POGGIO RUSCO. Si è rinnovato l’enorme successo di Poggio NightLife, la festa della birra di Poggio Rusco, giunta alla quarta edizione, che porta nella provincia virgiliana i grandi nomi del panorama musicale nazionale. La manifestazione, organizzata da Comune e Pro Loco, è tornata dopo due anni di stop a causa della crisi economica che aveva frenato le sponsorizzazioni. Quest’anno, invece, sono state decine le attività economiche che hanno voluto sostenere il ritorno di Poggio NightLife, tra cui i tre sponsor ufficiali: Poliambulatorio X-Ray One, GST Immobiliare e Banca Mediolanum. Le cinque serate di grande musica, organizzate in collaborazione con Radio Pico e la Profumeria La Goccia, hanno registrato complessivamente più di 20.000 presenze. Il concerto-evento di una delle band più famose ed importanti della musica italiana, ovvero i Nomadi, ha radunato oltre 5.000 fans. Poggio NightLife non è stata solo una rassegna di concerti, ma anche una festa con un grandissimo stand gastronomico e vari punti vendita di birra nei quali hanno lavorato circa 100 giovani volontari. Per avere un’idea dell’andamento delle serate basta dare un’occhiata ai numeri di quanto è stato consumato: 6000 risotti alla villimpentese; 900 kg di patatine fritte; 500 stinchi al forno; 300 galletti arrosto; 450 costate alla griglia; 3000 wurstel; 2500 litri di birra; 1000 litri di Coca Cola e aranciata; 2000 litri d’acqua e 500 litri di vino. “Siamo molto soddisfatti del rinnovato successo di Poggio NightLife – ha dichiarato l’assessore alle manifestazioni Fabio Zacchi – le migliaia di partecipanti, l’ottima qualità dei concerti ed il buon incasso degli stand ci hanno ripagato dell’enorme lavoro fatto per ripresentare questo evento a Poggio Rusco. Un ringraziamento speciale va a tutti gli sponsor e a tutti i volontari”.

EDIZIONE 2008:

Vola la notte poggese

la Gazzetta di Mantova — 03 settembre 2008 pagina 47 sezione: PROVINCIA
RUSCO. Successo in crescendo per la 3ª edizione della festa della birra di Poggio Rusco, «Poggio Night Life», organizzata dal 28 al 31 agosto dal gruppo giovani dell’amministrazione comunale, tra cui l’assessore alle manifestazioni Fabio Zacchi, insieme alla Pro Loco e in collaborazione con RadioPico e Sound Spettacoli. La formula si è rivelata ancora una volta vincente. concerti, sempre ad ingresso libero e ottima enogastronomia. Binomio che, grazie anche al bel tempo, ha portato in piazzale Zanardi a Poggio un folto pubblico di ogni età. L’affluenza è stata stimata in oltre 25mila persone, che nelle cinque serate hanno riempito gli stand gastronomici, i punti birreria e affollato i concerti. I numeri forniti dagli scontrini danno un’idea della partecipazione: durante la festa sono stati consumati 200 kg di pesce, 700 kg di patatine, 1000 stinchi di maiale, 600 polli allo spiedo, 500 costate di manzo, 500 kg di risotto alla villimpentese, il tutto innaffiato da 4mila litri di bevande. «Una partecipazione così numerosa – dicono gli organizzatori – ha reso possibile chiudere la festa con un saldo attivo che sarà interamente investito in nuove attrezzature per le manifestazioni poggesi. Inoltre, come nelle passate edizioni, la festa non andrà a pesare sul bilancio comunale essendosi completamente autofinanziata». Questo grazie ai numerosi sponsor (Truzzi Prefabbricati, X-Ray One e Caprese). Ma il grande evento è stato possibile soprattutto grazie all’impegno di oltre cinquanta volontari, tra cui molti giovani, coordinati dal consigliere comunale Marcello Gabrielli, che hanno curato le cucine, il servizio d’ordine e i punti birreria in collaborazione con i bar di Poggio Rusco che hanno aderito all’iniziativa: Leon d’Oro, La Torre e Galleria Cafè. Domenica sera la festa di chiusura è stata aperta dall’esibizione della Banda Intercomunale di Quistello e Poggio Rusco ed è proseguita con il concerto dei Memory’80. Molto apprezzate anche le esibizioni delle serate precedenti dei Modà, degli Studio 3 e dei Gem Boy. Il successo ed il favore riscontrati da questa manifestazione sono tali che gli organizzatori hanno già dato appuntamento al 2009 per una nuova e più ricca edizione. Roberta Bassoli

Festa sino a domenica

la Gazzetta di Mantova — 28 agosto 2008 pagina 31 sezione: PROVINCIA
Giunta alla sua terza edizione, è tornata ieri sera «Poggio NightLife» la grande festa dei giovani organizzata da Comune e Pro Loco che l’anno scorso ha registrato oltre 25mila presenze. Sono al lavoro un centinaio di giovani volontari che si alterneranno tra gli stand gastronomici che, con oltre mille posti a sedere, vedono la presenza dei risottai di Villimpenta, i punti birreria ed il servizio d’ordine. manifestazione, che durerà fino a domenica, ripresenta la formula vincente delle edizioni precedenti: grandi concerti gratuiti, ottima gastronomia e fiumi di birra. Anche quest’anno la scena di piazzale Zanardi sarà calcata dalle band emergenti del panorama nazionale: si è iniziato ieri sera con il festival dei giovani presentato dai Tre Amigos di Radio Pico, e le esibizioni dei mantovani Bianconiglio, Stefano Centomo proveniente dai successi di Sanremo, Il Nucleo con i brani del loro nuovo album ed Emanuele reduce dal grande successo della trasmissione di Rai Due X-Factor. Oggi sarà poi la volta dei Gem Boy, la band del rock demenziale che ha conquistato i giovani di tutta Italia, domani torneranno a Poggio i Modà per il loro tradizionale concerto di fine estate mentre sabato sarà la volta degli Studio 3, la boy-band italiana più apprezzata dai giovani che presenterà il suo nuovo cd. domenica ci sarà la grande festa di chiusura con il concerto live dei Memory’80 che riproporranno i successi di una stagione indimenticabile della musica leggera italiana ed internazionale.

EDIZIONE 2007:

Poggio Nightlife da record

la Gazzetta di Mantova — 19 settembre 2007 pagina 24 sezione: PROVINCIA
RUSCO. La seconda edizione di Poggio NightLife, la festa gastronomica e musicale organizzata dai giovani poggesi in collaborazione con Comune e Pro Loco di Poggio Rusco, ha riscosso un successo ancora una volta straordinario, posizionandosi ai primi posti tra gli eventi di piazza dell’estate mantovana per quanto riguarda la partecipazione del pubblico. Migliaia gli spettatori che hanno assistito ai grandi concerti gratuiti che, sul palco di piazzale Zanardi, hanno visto alternarsi diversi artisti di fama nazionale quali Omar Pedrini, Simone, Alan Sorrenti, i Modà, gli Studio 3 e Stefano Centomo. le cinque serate di ‘Poggio Night Life’, in questa seconda edizione, si sono contate oltre ventimila presenze. Un numero consistente, ancor più soddisfacente per la piazza di Poggio Rusco. «Gli stand gastronomici ed i bar all’aperto, allestiti per l’occasione sempre in piazzale Zanardi – spiega l’assessore alle manifestazioni Fabio Zacchi – hanno lavorato a pieno regime ogni sera e domenica per il pranzo, distribuendo 4000 risotti, 6 quintali di carne, 1500 porzioni di fritto misto, 8 quintali di patatine fritte e oltre 2500 litri di birra». tutto cucinato e preparato dalle decine di volontari, giovani poggesi e soci della Pro Loco, insieme ai rinomati ‘risottai di Villimpenta’, mentre i bar erano gestiti dai quattro esercizi che hanno aderito all’iniziativa. Durante le cinque serate tutto si è svolto senza problemi e le migliaia di presenti, centinaia di giovani e ma non solo, si sono potute divertire in un clima sereno e di grande allegria. ciliegina sulla torta del successo di questa manifestazione sta nel fatto che l’ingente spesa organizzativa non va ad intaccare il bilancio del comune poggese, essendo sostenuta dalle numerose aziende che hanno sponsorizzato l’evento e dall’incasso delle cinque serate, che insieme hanno coperto tutti i costi di realizzazione. Roberta Bassoli

Alan Sorrenti a Poggio Rusco

la Gazzetta di Mantova — 30 agosto 2007 pagina 27 sezione: CULTURA E SPETTACOLI
È Alan Sorrenti, autore di successi come “Figli delle stelle” e “L’unica donna per me”, l’ospite atteso oggi a Poggio NightLife che, alla sua seconda edizione, ha tutti i requisiti per diventare uno degli eventi più importanti della provincia. Concerti a ingresso gratuito, mille posti a sedere nel ristorante e quattro bar all’aperto. Tutte le sere, dalle 19 fino a notte inoltrata (la domenica da mezzogiorno), cento volontari sono al lavoro per il meeting dei giovani.

Omar Pedrini a Poggio NightLife Domani toccherà ad Alan Sorrenti

la Gazzetta di Mantova — 29 agosto 2007 pagina 29 sezione: CULTURA E SPETTACOLI
giorni di concerti ad ingresso gratuito, mille posti a sedere nel ristorante e quattro bar all’aperto. Questi gli ingredienti di Poggio NightLife, che con la 2ª edizione torna a Poggio Rusco da oggi a domenica 2 settembre con una festa della birra che ha tutti i requisiti per diventare uno degli eventi più importanti della provincia. Tutte le sere, dalle 19 fino notte inoltrata, e domenica, da mezzogiorno, cento volontari saranno al lavoro per il meeting dei giovani, organizzato in piazzale Zanardi da Comune, Pro Loco Comitato promotore (di cui fanno parte l’assessore Fabio Zacchi, i consiglieri Marcello Gabrielli e Mattia Frigeri, Barbara Pini e altri) in collaborazione con i bar Galeria Café, La Torre, Leon d’Oro e Al Butighin e con Radio Pico. La serata di apertura vedrà sul palco Omar Pedrini, fondatore dei Timoria, chitarrista, autore e compositore, e il cantante Simone, uno dei successi di Sanremo 2004. Domani l’atteso ospite sarà Alan Sorrenti, reso famoso da brani come “Figli delle stelle”. Venerdì sera è in cartellone un grande live dedicato agli Anni Ottanta. (r.b.)

Poggio NightLife chiama Alan Sorrenti e Omar Pedrini

la Gazzetta di Mantova — 03 agosto 2007 pagina 22 sezione: PROVINCIA
RUSCO. Oggi, dalle 21, grande festa nel parco della Torre Falconiera. La manifestazione ‘Vivi la Torre’, organizzata da Comune e Pro loco, non sarà solo occasione di svago a Poggio ma sarà la cornice per presentare la 2ª edizione di ‘Poggio NightLife’, la kermesse per i giovani che tornerà dal 29 agosto al 2 settembre. Una manifestazione che nel 2006 aveva registrato 5mila presenze in 2 serate. «Il programma artistico è stato definito con RadioPico e agenzia Sound Spettacoli di Carpi – spiega l’assessore alle manifestazioni Fabio Zacchi -. Tra gli ospiti che si esibiranno avremo Alan Sorrenti, uno dei miti della musica anni 80; Omar Pedrini, ex-vocalist dei Timoria; Simone, già musicista della band di Vasco Rossi e ora cantautore; i giovani emergenti ‘Studio 3’, la boy band che sta spopolando col brano Lentamente e, ancora, Stefano Centomo, 2° a Sanremo 2007. A questi si aggiungeranno altri nomi di fama. Come l’anno scorso, Poggio NightLife sarà organizzata da una cinquantina di giovani volontari, capitanati dal consigliere comunale Marcello Gabrielli, in collaborazione coi bar poggesi. come nella 1ª edizione, ‘Poggio NightLife’ sarà finanziata esclusivamente dal contributo di oltre 100 sponsor, tra cui quelli ufficiali (Truzzi Prefabbricati, Poliambulatorio X-Ray One e Ferramenta Gabrielli) e con gli incassi delle serate». Anche stasera sul palco poggese ci saranno due musicisti di fama: la grande voce di Andrea Oggiati accompagnata dai virtuosismi di Marco Buracchi, strumentista che da anni accompagna alcuni tra i cantautori italiani più famosi; i due ripercorreranno i più grandi successi pop e rock. Durante la serata, stuzzicherie, birreria e gioco di luci e immagini proiettate sulla Torre. Bassoli

EDIZIONE 2006:

In 10mila al primo Nightlife

la Gazzetta di Mantova — 09 settembre 2006 pagina 35 sezione: PROVINCIA
RUSCO. Poggio NightLife, la tre giorni di musica e gastronomia organizzata dall’amministrazione comunale, è stata un successo. L’opportunità di assistere gratuitamente al concerto di gruppi che figurano nelle hit-parade e che si esibiscono in Tv e in kermesse come Sanremo e Festivalbar ha attirato un pubblico vastissimo. L’afflusso è stato di circa 10mila persone: dalle 2500 di venerdì alle 3500-4000 della 2ª e 3ª serata. Sono stati 4mila i coperti allo stand gastronomico. La manifestazione, a cui ha collaborato la Pro Loco, non ha pesato sulle casse comunali. L’intero costo, oltre 25mila euro, è stato finanziato con i contributi versati dagli sponsor e dai quattro bar poggesi che hanno gestito lo stand eno-gastronomico e che, a manifestazione chiusa, hanno diviso l’incasso in parti uguali. Agli sponsor, un centinaio, è stata inviata la brochure dell’evento con una lettera di ringraziamento. Nata come iniziativa per i giovani, la festa ha visto la partecipazione di persone di ogni età. I concerti dei Modà, dei Rio (capitanati dal fratello di Luciano Ligabue, Marco), dei’Memory 80’ e lo show di Radio Pico sono stati applauditissimi. Interi gruppi di giovani sono arrivati dalle province vicine. «Grazie alla campagna pubblicitaria e all’impegno di tutti, l’iniziativa ha riscontrato un successo oltre le aspettative – dice l’assessore alle manifestazioni Fabio Zacchi, che si è occupato dell’organizzazione insieme all’assessore alle politiche giovanili Francesco Cevolani, al consigliere Marcello Gabrielli, con l’aiuto di altri giovani come Mattia Frigeri, Barbara Pini, David Canossa e Marco Costa – Nel 2007 la manifestazione tornerà con la 2ª edizione. Ci sforzeremo di portare dei miglioramenti, anche se già è stato fatto un ottimo lavoro». All’iniziativa hanno lavorato 50 volontari. Il servizio d’ordine era garantito dai Carabinieri e dai volontari del Gruppo Intercomunale di Protezione Civile Delta. Domenica sera, dal palco, il sindaco Sergio Rinaldoni e l’assessore Zacchi che hanno ringraziato e chiuso la manifestazione. (r.b.)

Da oggi Poggio NightLife con tre serate di musica

la Gazzetta di Mantova — 01 settembre 2006 pagina 29 sezione: CULTURA E SPETTACOLI
chiama ‘Poggio NightLife’ la tre giorni di musica in programma oggi, domani e il 3 settembre, dalle 19.30 in poi, a Poggio Rusco. Al centro della manifestazione il concerto di tre gruppi che già hanno calcato le scene del Festivalbar e del Festival di Sanremo: ‘Modà’, ‘Rio’ e ‘Memory 80’. L’ingresso è gratuito. ‘Poggio Night Life’ prenderà vita nell’ampio spazio di piazzale Zanardi. Qui saranno in funzione uno stand gastronomico (seicento posti) e quattro postazioni per la somminstrazione di alimenti e bevande.ù a base di carne: stinco e galletto al forno, costata alla griglia, grigliata, porchetta. I concerti inizieranno alle 22. Oggi aprirà la kermesse la band dei ‘Modà’. (r.b.)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.